Gregorio Nuti
  • Un tatuaggio originale per chi vuole ricordare ogni luogo che ha visitato. Un tatuaggio per chi ama viaggiare che non sarà mai completato.

    Perchè? Semplicemente perchè sarà colorato zona per zona, paese per paese, dopo aver visitato quel luogo.

  • Un weekend a Londra in aereo è un bellissimo modo di "cambiare aria" per qualche giorno. Volare a Londra con Ryanair è facilissimo, la compagnia aerea low-cost collega l'Italia al Regno Unito con moltissimi voli: l'aeroporto di Pisa offre addirittura ben 3 voli giornalieri verso e da Londra.

    La compagnia aerea low-cost utilizza come scalo vicino a Londra l'aeroporto Stansted; un grande aeroporto distante ben 64 chilometri dal centro città.

    L'aeroporto è comunque ben servito con trasporti pubblici. Una volta atterrati, per raggiungere il centro di Londra, si ha la possibilità di acquistare un biglietto per l'autobus o per il treno per raggiungere il centro di Londra. Il primo è più economico, costa meno di 20 $ per entrambe le tratte, andata e ritorno, però è lento, nelle ore di punta può impiegare oltre due ore; il secondo è più caro e proporzionalmente molto più veloce.

  • Nel giugno del 2018 ho fatto un viaggio in camper a Civita di Bagnoregio con un amico. Un viaggio in camper in Italia.

    Abbiamo viaggiato a bordo di un Mercedes Viano camperizzato da Westfalia.

    Abbiamo scelto Civita di Bagnoregio poiché non sapevamo dove andare per il ponte del 2 giugno, e questo piccolo paese arroccato su un altopiano è una perfetta destinazione, non troppo distante da casa.

  • Nell'agosto del 2016 ho fatto un viaggio in camper in Lituania vagando da solo e stando lontano da casa per un intero mese. Un'avventura in camper in Lituania.

    Ho viaggiato a bordo di un camper modello Ghepardo 5 con motore 2.4 diesel aspirato, basato su telaio Ford Transit anno 1982.
    Questo è lo stesso camper che ho utilizzato lo scorso anno per le vacanze estive 2015, che però adesso ha una marcia in più: il nuovo motore, datato 1980 e installato la scorsa estate dopo la fusione avvenuta in Polonia, è in grado di tenere una velocità di crociera di 90 km/h.

    Un viaggio in Lituania in camper per riscoprire me stesso, in compagnia della mia amica a quattro zampe. Un intero mese alla ricerca della pace dei sensi dove ho guidato per tanti tanti chilometri.

  • Nell'agosto del 2015 ho fatto un viaggio in camper a Danzica e Vilnius con un amico. Un'avventura in camper in Polonia e Lituania.

    Abbiamo viaggiato a bordo di un camper modello Ghepardo 5 con motore 2.4 diesel aspirato, basato su telaio Ford Transit anno 1982.

    Un frullato di avventura, felicità e frustrazione: bellissime città, un amico ritrovato, un nuovo cane, un trapianto di cuore e tanti chilometri.

  • Nell'agosto del 2014 ho fatto un viaggio con un amico verso la Polonia, un viaggio ad Auschwitz in auto con meta i campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau.

    Abbiamo viaggiato a bordo di un Nissan Patrol TR 3.3 turbo diesel, utilizzando per dormire una roulotte Roller Oasi 45.

  • In questa piccola avventura in Toscana, raggiungerò la Rocca della Verruca in provincia di Pisa e visiterò le rovine ed i sotterranei del castello che si trova alla sommità del promontorio.

    Il veicolo utilizzato è un Nissan Patrol 3.3 Turbo Diesel del 1988. La fotocamera utilizzata per la realizzazione del video è una Canon EOS 650D.
    La Rocca della Verruca si trova tra Pisa e Vicopisano, sull'omonimo monte Verruca, nel complesso dei monti pisani, tra cui è presente il più famoso monte Serra, sede delle antenne e dei ripetitori radio-televisivi.

  • Escursione fuoristrada in 4x4 nelle colline pisane, nei comuni di Casciana Terme Lari, Chianni e Santa Luce.

    Quelli che io chiamo "Mulini a Vento" sono generatori eolici che ha installato recentemente il comune di Santa Luce (Pisa) sulle colline circostanti. In questa piccola avventura in Toscana, raggiungerò i nuovi generatori eolici, scattando foto alla natura e percorrendo sentieri nel bosco. Il veicolo utilizzato è un Nissan Patrol 3.3 Turbo Diesel del 1988. La fotocamera utilizzata è una Canon EOS 650D, con ottica Canon 18-55 stabilizzata.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione ed i serivizi offerti. I cookie ed il loro utilizzo, gestito secondo la normativa GDPR e spiegato in dettaglio nell'apposita pagina, sono accettati automaticamente se scegli di continuare a navigare questo sito.